Il portone della Villa del Priorato dei Cavalieri di Malta





Che cosa stanno guardando le persone nella foto qui riportata? Si tratta del portone della Villa del Priorato dei Cavalieri di Malta, che si trova  a Roma sull'Aventino e dal cui buco della serratura permette di avere una piccola sorpresa...

L'Aventino è una bella zona di Roma raggiungibile dal Circo Massimo. Si prende la strada detta Clivio dei Publicii che prosegue su via di Santa Sabina, dal nome della basilica che qui si trova, una delle più antiche costruite a Roma.


Arrivati su Piazza dei Cavalieri di Malta è possibile affacciarsi al buco della serratura del portone della Villa del Priorato dei cavalieri di Malta, noto anche come "buco di Roma", e vedere incorniciata la cupola della Basilica di San Pietro.
Io ho visitato il portone di notte facendo una veloce fila (è una delle attrazioni più amate di Roma) ma è possibile visitarlo anche di giorno. Alla luce diurna si vede il cupolone incorniciato dalle siepi del giardino della Villa (vedi foto qui di seguito). 
Ho scoperto solo recentemente questa curiosità di Roma ma penso che questo sia una delle più interessanti di Roma e vale la pena fare un salto durante un breve soggiorno nella capitale.
Interessante è pensare alla simbologia che una cosa del genere possa avere: perché i cavalieri di Malta hanno voluto incorniciare la cupola nel buco della serratura? C'è qualche legame con San Pietro e le sue chiavi oppure è solo una casualità?

Oggi la Villa ospita il Sovrano Militare Ordine di Malta. Vicino si trova la Chiesa di Santa Maria del Priorato e la Chiesa di Santa Sabina  il cui portone è il più antico mai conservato fino ad oggi, il Giardino degli Aranci con una bella vista su Trastevere e San Pietro, il roseto Comunale.

Wikicommons
Wikicommons



Etichette: ,